STANCO DI FARE LA SPESA CHE CONSUMA? FAI LA SPESA CHE RIGENERA!

 

Consumare senza dare tempo e modo al pianeta di rigenerare o rivitalizzare almeno in parte ciò che l’uomo utilizza è ormai out. Non serve essere scienziati per capire che dobbiamo essere più cauti, rispettosi, attenti.

Espandendo la nostra consapevolezza nei consumi stiamo già contribuendo a migliorare il mondo.

Fallo anche tu, con gusto e bellezza. Rigenera le tue abitudini e goditi la rivoluzione.

Scopri come con i nostri 8 principi:


 

1. Promuovere sane abitudini di consumo per l'uomo e per la natura

Ti facciamo conoscere prodotti che riteniamo rispettosi e buoni per noi, per te e per l’ambiente in cui viviamo.

Ti diamo informazioni chiare e consigli utili per ridurre gli sprechi e fare buon uso di quanto desideri acquistare per i tuoi consumi quotidiani.

2. Supportare e promuovere i piccoli produttori, custodi del territorio e fondamento di relazioni positive

Preferiamo i piccoli produttori, presidi ambientali e culturali di primaria importanza per il territorio, da cui nascono prodotti di incomparabile ricchezza.

Conoscerli e darne diffusione è una scelta che non ha niente a che fare con le grandi teorie economiche, ma ha molto a che fare con le piccole pratiche di sostenibilità sociale e ambientale. E con l’economia REALE.

3. Prediligere prodotti locali

Scegliamo di acquistare da produttori locali ogni qualvolta sia possibile. Piccolo o grande, contadino o artigiano, curiamo la conoscenza di chi ci sta vicino per capire se la qualità di materie prime e processi produttivi restituiscono valore al territorio in cui tutti abitiamo. Paesaggi armoniosi e risorse naturali pulite si fondano su una responsabilità collettiva: di chi produce con attenzione e rispetto, di chi acquista premiandone l’impegno.

4. Sviluppare rapporti di fiducia con i produttori

Per noi la collaborazione si deve fondare su relazioni di fiducia. I produttori che scegliamo sono persone che stimiamo e con cui desideriamo condividere i nostri obiettivi. Ci mettiamo la faccia, ci impegniamo a garantire continuità nel rapporto perché crediamo fortemente anche nel loro impegno a fornire prodotti di qualità. É importante che tutti (noi, voi, loro) mettano a disposizione le proprie competenze in modo onesto, umano, conviviale.

5. Offrire ai nostri clienti un prodotto sano prediligendo metodi di coltivazione e lavorazione naturali

Ci impegniamo a fornirti prodotti freschi e confezionati che rispettino elevati standard di salubrità e qualità, anche di processo. Ci rivolgiamo al biologico certificato per la frutta e la verdura, ci affidiamo alla conoscenza diretta delle tecniche produttive per andare oltre le convenzioni. Un prodotto fatto con amore non solo garantisce un basso impatto ambientale, ma è creatore di sinergie positive tra l’uomo e la natura.

6. Promuovere la consapevolezza nei consumi attraverso storie di vita reale

Per noi è importante che la spesa che fai non sia mai anonima, lontana dalla tua vita quotidiana. Ti aiuteremo a creare un legame con i produttori che abbiamo scelto. Li incontreremo per te, verificheremo di persona l’origine di ogni singolo prodotto, ti racconteremo la loro storia. Conoscerai con noi uomini e donne che hanno realizzato grandi imprese partendo da comuni ideali di rispetto dell’uomo e della natura. Comprenderai il valore di ciò che acquisti perché ne riconoscerai la bontà intrinseca. Contribuirai a sostenere modi più giusti di fare le cose.

7. Porre attenzione all’ambiente in tutte le nostre scelte

Ogni singolo prodotto e ogni singolo produttore vengono valutati in base al loro impatto ambientale. Troverai riferimenti chiari ai processi produttivi, all’utilizzo di energie alternative, alle modalità di coltivazione. Molti dei nostri prodotti ti saranno forniti con imballi a basso impatto ambientale. La plastica viene utilizzata dove non si sono trovate alternative per garantire conservabilità al prodotto, con l’impegno di promuovere nuove soluzioni.

8. Agire per una nuova economia collaborativa

Ci rendiamo conto di vivere dentro un sistema economico e sociale che troppo spesso non conferisce il giusto valore alla collaborazione, in favore di un’economia della competizione economica e sociale: VINCO-PERDI.

Preferiamo premiare le buone pratiche di vita, trovare compromessi costruttivi per tutti: VINCO-VINCI

In questo senso, per noi è importante agire in modo professionale per essere un nodo efficace tra chi produce e chi consuma, che sia privato cittadino o ente associativo.

Chiediamo e diamo fiducia, in un contatto diretto che crea sinergie e nuove modalità di collaborazione tra gli attori di questa micro-filiera delle cose difficili ma non impossibili. Alleniamoci insieme: un giorno diventerà tutto incredibilmente semplice!