tortilla-di-patate

Tortilla di patate

% B% d,% Y

Oggi vi proponiamo una ricetta facile e veloce e che piace anche ai bambini: direttamente dalla Spagna, la tortilla di patate.

La potete proporre in occasioni diverse: ottima da gustare calda appena pronta, ma anche come stuzzichino appetitoso durante un aperitivo in compagnia. 

Ecco di seguito gli ingredienti per 4 persone: 

-3 patate medie (circa 6-7 etti) 

-4 uova 

-1 cipolla 

-Circa 100ml di olio di oliva 

-Sale e pepe q.b. 

A noi poi piace aggiungere delle striscioline di formaggio che si fondono in cottura per renderla più gustosa 

Procedimento

Prepariamo le patate: laviamole bene sotto acqua corrente, poi le peliamo. Le tagliamo quindi a cubetti di circa 1cm, oppure le possiamo tagliare a rondelle sottili.  Se i pezzettini sono di piccole dimensioni, cuoceranno prima. Versiamo l'olio extravergine d'oliva in una padella larga e uniamo le patate. Mescoliamo bene e aggiungiamo quindi un pizzico di sale. Fatele stufare a fuoco basso con coperchio mescolando di tanto in tanto.  

Nel frattempo sbucciamo la cipolla e affettiamola a rondelle sottili. Dopo 5 minuti di cottura delle patate possiamo aggiungere anche le rondelle di cipolla, e lasciarle stufare sempre a fuoco basso. Cuociamo il tutto fin tanto che le patate non sono abbastanza morbide.  

Trasferite le patate e le cipolle in un piatto, cercando di scolarle dall'olio in eccesso. Sgusciamo le uova in una ciotola capiente e sbattiamole energicamente con una forchetta, fino a rendere piuttosto spumose.  

A questo punto, aggiungiamo un pizzico di sale, di pepe e uniamo le patate con le cipolle. Mescoliamo il tutto per ottenere un composto omogeneo e ungiamo una padella da circa 25 cm di diametro con poco olio extravergine d'oliva. 

Quando la padella è calda, versiamo il composto e cerchiamo di distribuirlo in modo uniforme su tutta la superficie.

È a questo punto che potete aggiungere del formaggio. Noi suggeriamo del Nerone di vacca, formaggio saporito che si scioglie bene, è gustoso ma senza coprire troppo il gusto della tortilla.

La tortilla deve cuocere per 8-10 minuti, dopodiché può essere girata dall'altro lato e lasciata dorare per altri 8-10 minuti.  

Una volta cotta a puntino, lasciamola intiepidire per qualche istante e trasferiamola delicatamente su un piatto da portata. 

 

A cosa abbinarla? Suggeriamo il vino frizzante Gargabella se la proponete come aperitivo o una fresca birra Apollo se la gustate per cena

Tortilla di patate

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published