i-consigli-del-dr-peter-sesison-2

I consigli del Dr. Peter - SESSION 2

Riccardo StrukulOctober 28, 2020

Per capire come alimentarsi è fondamentale acquisire la consapevolezza della composizione in macronutrienti degli alimenti.

I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante fonte energetica per l’organismo.

Appartengono a questa categoria i glucidi, i lipidi e i protidi.

Vediamoli meglio nel dettaglio.

GLUCIDI

I glucidi, o carboidrati, rappresentano il carburante primario della macchina umana. Hanno come compito principale la produzione di energia, indispensabile per i processi vitali dell’organismo.

La famiglia dei carboidrati è molto grande.

Si dividono in carboidrati semplici, detti così perché biochimicamente meno complessi nella struttura e in carboidrati complessi, chiamati così per la loro struttura biochimica notevolmente più elaborata rispetto agli altri carboidrati.

Le principali fonti di zuccheri semplici sono rappresentate da zucchero, miele, marmellate, dolci.

Gli zuccheri complessi sono quelli contenenti amido, ovvero tutti i derivati dei cereali (pane, pasta, pizza) e i tuberi come le patate.

La digestione dei carboidrati complessi è più lenta e laboriosa rispetto a quella dei carboidrati semplici, perciò tali carboidrati determinano un innalzamento della glicemia più graduale.

Per lo stesso motivo, essi sono responsabili delle sensazioni di sazietà prolungata, poiché il rilascio di energia che ne deriva è modulato nel tempo.

PROTIDI

I protidi o  proteine , servono principalmente per la costruzione e riparazione dei tessuti e degli organi.

I cibi proteici hanno due origini, abbiamo le proteine animali e le proteine vegetali.

Le fonti animali di proteine sono: la carne, il pesce, le uova e, in parte, i formaggi.

Quelle vegetali sono invece i legumi (es. fagioli, lenticchie).

 

LIPIDI 

I lipidi definiti anche grassi, sono un macronutriente con una funzione prevalentemente energetica. 

Sono i più “calorici”: apportano, per 1 grammo, mediamente 9kcal, al fronte delle 4 Kcal di proteine e carboidrati.

I lipidi sono contenuti soprattutto nei condimenti grassi di  origine animale come burro, strutto, formaggi, salumi e in quelli di origine vegetale come l’olio.

Il corpo umano e tutti i suoi meccanismi sono piuttosto complessi, il che significa che richiedono una varietà e un giusto bilanciamento di nutrienti per funzionare in modo ottimale.

I macronutrienti ci aiutano a crescere, a svilupparci, a ripararci, a darci energia e a farci sentire bene e come abbiamo visto ognuno di loro ha il proprio ruolo e la propria funzione.

I consigli del Dr. Peter SESISON 2

Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere pubblicati