gazpacho

Gazpacho

July 05, 2021

Il GAZPACHO  è una zuppa fredda a base di verdure, tipica della Estremadura e dell’Andalusia. Negli ultimi anni ha viaggiato parecchio, diventando simbolo della cucina spagnola nel mondo.

È un piatto facilissimo da preparare, estremamente sano e perfettamente in linea sia con la dieta mediterranea che con le abitudini vegane e “crudiste” che ci viene consigliato di osservare per affrontare le torride temperature estive.

Inizialmente era realizzato  solo con mollica di pane, olio e aceto e denominato GAZPACHO ANDALUZ, Con il passare dei secoli si  sono aggiunti pomodori, cetrioli e peperoni, poi cipolla e aglio. Può essere servito come antipasto in piccoli bicchieri di vetro o trasformarsi in primo piatto gustosissimo, accompagnato da crostini e una dadolata di verdure crude

COME PREPARARLO

INGREDIENTI (BIOLOGICI!):

  • 1 Kg di POMODORI ROSSI
  • 1 PEPERONE VERDE
  • 1 CIPOLLA ROSSA
  • 1 spicchio di AGLIO
  • 2 CETRIOLI
  • 4 cucchiai  di OLIO EXTRA VERGINE
  • 4 cucchiai di ACETO di VINO
  • 2 fette di PANE (solo mollica)
  • qualche foglia di SEDANO
  • PEPE NERO (o se preferite PEPERONCINO)
  • 1 cucchiaino di TABASCO
  • 4 cucchiai di ACQUA FREDDA
  • SALE FINO

PREPARAZIONE:

Fate ammorbidire il pane raffermo nell’aceto di vino bianco, poi 

strizzatelo e tenetelo da parte.

Tagliate grossolanamente pomodori, peperoni, cipolla, cetrioli, raccoglieteli in un mixer da cucina, aggiungete le foglie di sedano, l’aglio ed 

il pane, frullate il tutto versando l’olio a filo.

Aggiungete sale, pepe, tabasco e setacciate per ottenere una salsa senza grumi.

Lasciatelo riposare in frigorifero per 2/3 ore, quindi versatelo e servitelo ben freddo, abbinandolo con un vino bianco corposo.

CONSERVAZIONE

Il gazpacho al pomodoro si conserva per 4-5 giorni in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore a chiusura ermetica. Potete anche congelarlo per 1-2 mesi e consumarlo a più riprese.

 

AGGIUNGI GLI INGREDIENTI DEL GAZPACHO ALLA TUA SPESA BIO

Gazpacho

Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere pubblicati